Tra ex moglie ed ex marito… Non metterci dei germi!

zdxoe

Io continuerò a ripeterlo all’infinito: Dio benedica le separazioni consensuali! Ma avete la vaga idea di quante magagne ci si risparmia?
Questo weekend avevo io il bambino. Ovviamente il mio sistema immunitario ha avuto la sagace idea di collassare e mi sono presa le placche. Stavo davvero malissimo… Beh, la prima cosa che ho fatto è stata quella di chiamare Lui e chiedergli di darmi una mano.
Così è venuto per cena e poi ha messo L’altro a letto mentre io vegetavo tra i fumi dell’Oki, il giorno dopo lo ha portato al compleanno di un suo amichetto mentre io mi riprendevo…
E poi si è ammalato Lui. Così prontamente abbiamo riorganizzato le sere in cui teniamo L’altro durante la settimana per permettergli di stare a casa a guarire un paio di giorni.
Tutto ciò è stato naturale, pratico, immediato.
Vogliamo parlare di cosa sarebbe mai successo se fossimo stati presi da faide di sorta?
Sarei stata male, senza aiuti, forse avrei contagiato il bambino, non sarebbe andato alla festicciola, poi sarebbe andato da un padre ammalato e magari si sarebbe infettato ancora di più.
Noi siamo adulti, in un qualche modo (e con tanti antiinfiammatori) ce la saremmo cavata, ma chi ci avrebbe rimesso enormemente? Un quasi cinquenne pieno di fiducia nell’umanità.

tumblr_o8llopzfcg1tweihyo1_500

E non è che l’andare d’accordo è immediato. Perchè caso vuole che proprio in questi giorni io e Lui fossimo un po’ in rotta di collisione a causa di alcuni screzi personali. Ci sta, litigare è umano, può accadere sempre e comunque. Ma anche questa volta siamo riusciti ad accantonare il personale, distenderci e fare ciò che era meglio per L’altro, senza doverci pensare due volte.
Perchè è ciò che lui si merita e ciò che noi ci meritiamo.

Io lo ripeto, separarsi non è una passeggiata. Fa male, continua a far male anche quando credi di stare bene, perchè è una cosa grossa, imponente, che ti avvolge. Essere una donna od un uomo separati ha continue conseguenze, è una condizione che si ripropone in continuazione ed anche se sul momento si sta bene e si è convinti di ciò che si è scelto di fare, vacillare è un attimo. Ed è in quell’attimo che bisogna prendere tutto il coraggio di cui si è capaci ed andare avanti col sorriso e con la serenità di voler affrontare la separazione in maniera serena, consensuale e civile.
Perchè solo così si continuerà a stare bene. Ma bene davvero.
(Influenza a parte, ovviamente!)

sheldon-soup

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...